Sformato di spinaci con cascata di fonduta

Oggi, finalmente, sembra proprio primavera. Ieri morivo dal freddo.
Gli uccellini che popolano i miei balconi (grazie a quintali di pane sbriciolato come esca) mi fanno pensare che forse qualcosa si sta svegliando. Io di sicuro ; )  (e il taglio di capelli da maschio ne è il primo indice!)
e anche i nani ormai al mattino vedono la luce entrare dai vetri della loro stanza alle 7 e si alzano, mentre io invece mi rigiro nel piumone e faccio finta di non accorgermi che stanno già saltellando al piano di sotto (benedetto Mr. Cookie che se ne prende cura e mi lascia poltrire ancora un pochino ; )   Dalla tosse e raffreddore che tutti ci portiamo dietro da una settimana direi che l'inverno è ancora in pieno possesso dei nostri corpi, ma almeno stamattina siamo usciti tutti con gli occhiali da sole, e già solo questo ci ha fatto fare un gran sorriso : D
La ricetta di oggi è una sintesi di queste due sensazioni: gli spinaci freschi e verdi come i prati sotto una cascata di fonduta, calda e bianca come la neve ; )

Ingredienti:
per gli sformati:
400 gr spinaci
1 patata
100 gr di ricotta fresca
2 uova
parmigiano grattugiato
1 scalogno
Per la fonduta
io ho usato la fonduta di fontina DOP Alpenzu
in alternativa potete usare
130 gr di fontina dolce
20 ml di latte
1 cucchiaino di maizena
Fate appassire lo scalogno con un pochino di olio, gli spinaci lessati e la patata. Salate e pepate e cuocete per 10 minuti. Passate tutto al mixer aggiungendo un po di noce moscata, il parmigiano, la ricotta e le uova. Riempite 4 stampi da budino unti con un pochino di olio e metteteli in una teglia da forno con due dita di acqua. Fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti circa, finchè la superficie prende un pochino di colore. Preparate la fonduta stemperando in un pentolino la maizena nel latte e aggiungendo il formaggio tagliato a cubetti, mescolando fino a ottenre una bella fonduta morbida.
Stando attente a non ustionarvi (!) rovesciate ogni stampo in un piatto e fate cadere una bella colata di fonduta su ogni sformato.

Con questa ricetta partecipo al contest di fornelli profumati
e al contest di le padelle fan fracasso




10 commenti:

chabb le padelle fan fracasso ha detto...

Ciao Sere ti ringrazio per aver partecipato alla mia raccolta anzi mi fa piacere ricevere ricette alternative che piano piano sto inserendo nel menù di ogni giorno a casa mia.
Provvedo ad inserirti e ti aspetto ancora naturalmente.
ciaooooo

Love at first bite! ha detto...

ma ciaoooooooooooooooo :) e da un pochino che non ti vedo bazzicare in giro...tutto apposto? anche qua un giorno fa fredo un giorno caldo... MAH :) carino e sfizioso questa sformatino! bacio

Gio ha detto...

Ma che cosa buonissima, la DEVO fare! Complimentoni! So come la pensi in merito, ma se ti va passa dalle mie parti a ritirare un premietto =)) Baci!

\ Lui e Lei in cucina \ ha detto...

bellissimo tortino! cola bontà da tutte le parti! :D
è vero c'è proprio voglia di primaveraaaa!!
ciao
Valeria

Gemma Olivia ha detto...

WOE che tortino appetitoso e morbido...con quella cascata formaggiosa poi deve essere irresistibile!!!

lucy ha detto...

assolutamente le ricette che piacciono a me!

Terry ha detto...

Un tortino favolosa.... grazie ancora

Isabeau ha detto...

Voglia di primavera, si respira ovunque, dopo un inverno rigido la terra stessa vuole rinascere.
Mi piace molto questo sformato di spinaci!

Francesca ha detto...

Buonooooo io adoro gli spinaci e poi l'abbinamento con la fonduta..davvero eclettico....mi piace se ti va passa da me dolcesalatoetradizione.blogspot.com Francesca

Anonimo ha detto...

Ciao Serena!! Con piacere vedo il tuo sito: simpaticissimo!!

Mi fa piacere saperti sperimentatrice provetta e credo che sperimenterò anch'io le tue ricette.
Ti auguro un dolce Natale e un piccante capo d'anno.

Franca Pogliani